Home Applicazioni Google Play I migliori navigatori disponibili per Android

I migliori navigatori disponibili per Android

UPDATE – ARTICOLO AGGIORNATO: http://www.nexus-lab.com/2010/12/19/i-migliori-navigatori-per-android-del-2010/

Nell’attesa che anche Tomtom si unisca al gruppo, facciamo il punto sui navigatori disponibili per il sistema Android.

Impossibile  non partire da Google Maps che con l’aggiornamento alla versione 4.3 è diventato un sistema di navigazione completo con guida vocale in italiano, POI, informazioni sul traffico, piste ciclabili, collegamento a Latitude, Buzz, vista satellitare ed una marea di altre funzioni. Unica pecca il fatto che non si possano salvare le mappe su SD quindi tutte le volte che il cellulare è connesso alla rete internet. Per il resto praticamente perfetto!

Per quando riguarda i navigatori offline, ci viene in aiuto il software Copilot Live di Alk. Disponibile anche per iPhone e Windows Mobile, è un sistema completo e funzionale. E’ disponibile nell’Android Market al prezzo di UK 50,43 per le mappe europee. Non proprio economico però tra le altre cose mostra i modelli 3D degli svincoli autostradali e dei principali edifici. Non mancano altre funzioni che però necessitano del collegamento Web come meteo, infotraffico e ricerca locale. Infine permette di calcolare tragitti pedonali facendo attraversare parchi e zone chiuse al traffico.

Copilot Live Europe

Amaze era uno dei programmi free più interessanti. Adesso purtroppo non è più così. Si installa in modo gratuito ma per il calcolo del tragitto bisogna acquistare una licenza di € 26,99 all’anno. Nella versione gratuita si possono visualizzare sulle mappe il percorso e le prossime indicazioni.

Amaze

AdNav 2 è un concetto innovativo. Infatti, diversamente dalla versione preliminare, questa non si basa più sulle Google Maps ma sul progetto aperto OpenStreetMap. L’uso è abbastanza soddisfacente, ma essendo mappe basate sul contributo degli utenti, non tutte le vie sono riportate per cui per raggiungere una destinazione potrebbe proporre percorsi astrusi. Maggiori informazioni sul sito.

Waze, come ADNav, sfrutta il contributo degli utenti. Però in questo caso gli utenti contribuiscono sia alla cartografia sia alle informazioni di viaggio come l’infotraffico per incidenti o ingorghi. Anche il percorso migliore è basato sull’esperienza degli utenti. Per utilizzare Waze bisogna registrarsi e contribuire. Sono assenti indicazioni pedonali.

Waze

Sygic è praticamente sconosciuto, ma a 60 euro fornisce Mobile Maps che include informazioni in tempo reale sul traffico, autovelox e le mappe dei principali paesi europei. Numerose le funzioni extra incluse come l’assistente di corsia. Maggiori informazioni qui.

Ndrive (grazie alla segnalazione di yusaku) è un altro navigatore che oltre alla giuda vocale fornisce una ampia scelta di punti di interesse compresa la possibilità di chiamare il contatto, per esempio un hotel per prenotare una camera. E’ disponibile in tantissime configurazioni di mappa, da tutta l’Europa a 59.99 € fino alla sola Italia a 39.99€. E’ acquistabile direttamente sul sito del produttore.

Veniamo a Navigon. E’ identico a quello utilizzato sui navigatori Stand Alone e in più può calcolare i percorsi in bici, moto, camion, a piedi oltre ovviamente che in auto.

Navigon

Infine segnalo il primo smartphone-Navigatore, il Garmin Asus Nuvifone A50. Il dispositivo, oltre a fornire tutto ciò che Android offre di serie, pone la navigazione al primo punto del suo menù.

Per rimanere sempre aggiornato sul sistema operativo Android, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

  • zambo

    io con google navigator mi trovo da dio!!!!!
    L’unica pecca infatti è che nn funziona offline…sempre collegato in rete.

    • andrea

      Provati ieri sul tragitto Bologna – Roma: Google Navigator, Navigon (entrambi sul N1) e il Tom Tom one.

      Putrtoppo ancora non c’è gara.

      Sebbene il Navigator abbia una buona interfaccia, un gps velocissimo (più del tomtom), il TomTom calcola sempre i percorsi migliori, più veloci e più brevi.
      Per non parlare dei POI…

      In più il Navigator non mi ha portato nel punto della Mappa che gli avevo indicato salvandolo in Maps con Google Bookmark.

      Ultimo classificato, pessimo, il Navigon…. le mappe sono le stesse del tomtom, e fin qui tutto bene, ma l’interfaccia è piena di fronzoli inutili e soprattutto INVISIBILI. le scritte sono troppo piccole e guidando si fa fatica a vederle rapidamente.

      l’interfaccia di tomtom non ha eguali: l’essenzialita e l’assoluta visibilità di ogni informazione è troppo superiore.

      Navigator comunque ha ottime potenzialità: sapete se è prevista qualche implementazione, e/o possibilità di personalizzazione???

      • kekk00

        ciao potresti darmi qualche dritta per installare tomtom sul mio n1? nn ci sono ancora riuscito grazie mille.

        • jdjgjd

          Non esiste ancora, non puoi. Era un tom tom da auto

          • kekk00

            ok grazie mille

  • Fra

    beh secondo me google maps è il top…diciamocelo chi ha un N1 o un android phone, nn ha senso averlo senza una connessione attiva…quindi il problema x me nn si pone!

    • Krys

      concordo pienamente, l’unico problema sta solo quando vai in rooming.. ke ovviamente non sei collegato xke senò la bolletta ;)

      • Giampy

        Beh, però c’è anche da considerare un fattore che non viene enunciato neanche nel post(magari è opportuna una rettifica). Il navigator crea l’itinerario e scarica le mappe il real time utilizzando la rete, ma se voi entrate in un area in roaming il problema non sussiste sempre ammesso seguiate le sue indicazioni. Da quello che mi è sembrato di vedere al momento del calcolo dell’itinerario maps si scarica tutta quella porzione di mappa coinvolta per il corretto raggiungimento della meta. In caso cambiate strada rispetto a quella indicata, nel caso di collegamento di rete disponibile si preoccupa immediatamente di ricalcolare il percorso sulla base della nuova posizione, in caso contrario vi avverte con messaggio acustico che per continuare la corretta navigazione dovete tornare sul tracciato a lui noto in quel momento.

      • Francesco

        anche io ho la connessione in abbonamento….Ma comunque rimane sempre un problema,quando sono all’estero in viaggio ,anche con un abbonamento ma devo pagare un sacco per connettermi,poichè fuori dal territorio nazionale con il mio piano flat non ci faccio nulla!….Spero che le voci che dicono probabile un google navigator anche off-line siano vere!;-)

    • Maiden

      Si si.. poi quando non c’è linea navighiamo co sto c@cchi0 XD
      per me il vero navigatore deve essere offline, perchè può servire in posti dove non è assicurata copertura telefonica, e non per questo dobbiamo rimanere a bocca asciutto dopo aver speso 600 euro di telefono…
      se google ci vuole dare il navigatore, che ci lasci la possibilità di scaricare le mappe, tanto sono gratis anche quelle non ci vuole niente a mettere la possibilità di fare il download sulla micro SD

  • ashura

    Domanda da ignorante: su Google Navigator è possibile avere le indicazioni degli autovelox? Se si come?

    • http://www.nexusoneitalia.it/ Andrea

      Non ci sono in nessuno dei livelli di Google Maps, per cui non penso che per ora sia possibile

      • ashura

        Peccato :(
        Grazie per la risposta ;)

  • erasec

    ciao
    io per il nexus utilizzo il navigon, invece per la navigazione in italia anche google maps…l unico problema è all’ estero perchè per motivi di romanig non si può utilizzare google maps…
    se solo android o google facesse come nokia… è una grossa comodità avere le mappe offline gratuitamente…

  • Alex

    Usavo Navigon,

    gli ho chiesto di fare il percorso da Torino ad Annecy (francia) e mi ha detto che non c’è nessun percorso raggiungibile…

    Ho usato il google map che tranne in alcuni casi in cui mi dava istruzioni in inglese/francese (alle rotonde tipicamente) è stato perfetto.

    Siam sicuri che Navigon usi le stesse mappe di TT? I file son divisi per nazione su navigon (ma forse è solo un repacking delle solite navteq)

    Il sygic l’ho provato in versione “demo” ma è troppo window mobile oriented e non sfrutta nessun pulsante (quindi una user experence diversa dal solito) e i tasti sono messi in modo per cui è facile schiaccare quello sbaglaito e incasinare il tutto.

    Copilot mi manca, credo che lo proverò.

  • nemo

    nel traffico, al tel:
    “dove sei che ti vengo a prendere?”
    Non lo so, piove, ma sono davanti alla libreria Pinco Pallo”
    “ok arrivo”
    pulsante sul comando vocale, si dice – Libreria Pinco Pallo – e il navigator ti porta diretto lì.

    Quale navigatore da tali opportunità??????

  • yusaku

    Io uso, per ora con soddisfazione, NDRIVE.
    Ho acquistato la mappa Europa occidentale.

    Come mai non lo nominate per nulla?

    • http://www.nexusoneitalia.it/ Andrea

      Grazie per la segnalazione, ho aggiornato l’articolo.
      Ragazzi continuate così per noi siete fondamentali!!

  • Mattia

    a quando l’uscita del Tom Tom?????

    • http://www.nexusoneitalia.it/ Andrea

      Spero di poter fare presto uno scoop, ma per ora tutto tace…

  • marco72

    Qualche volta uso il Navigon, ora funziona anche con ricerca vocale…ma di solito se vado molto fuori zona Tomtom 940 :)

  • c3k

    ho provato copilot e non mi sembra male, ma ormai sono affezionato al sygic, che mi porto dietro da quando avevo i nokia. non sfrutta tutti i tasti del telefono è vero, ma il software è veloce, il fix pure, l’interfeccia pulita e chiara, il calcolo dei percorsi non mi ha mai dato alcun problema e sopratutto posso inserire dentro qualsiasi tipo di suono/poi/autovelox e il formato di questi file è lo stesso tra android nokia o iphone, quindi sono facili da trovare sempre aggiornati! dategli una chance!

  • francesco

    usato il wave=comodo ma impreciso, fenomenale chattare con chi è in coda!
    il nav di base è il top, comandi vocali e ricerca anche di punti come benzinai etc
    cioè l’altro giorno ho cercato benzinaio vicino alla mia posizione, parlando, e me l’ha trovato!

  • Antonello92

    Ragazzi ma con Google Navigator,se lo usassi diciamo per 3 ore,quanti mb consumerei ad occhio?perchè ho intenzione di farmi la tariffa Tim x Smartphone e offre 250 mb settimanali,secondo voi utilizzandolo 3 ore quanti mb eroderebbe?

    • Antonello92

      Google maps,scusate.

    • http://www.nexusoneitalia.it/ Andrea

      Dipende quanta strada fai non il tempo che lo usi… In più se prendi il car dock il cellulare si ricarica e quindi non si scarica la batteria

      • forza72

        Prima di tutto utilizzare senza veduta satellitare, carica prima, poi cè il solito trucchetto che si può usare..cioè a casa con WIFI ti fai il percorso, poi togli il WIFI ed entri in auto, tutto senza connessione,funziona..ma se poi cambi strada il NULLA.

  • Antonello92

    Non capisco cosa centri la batteria,comunque allora diciamo la tratta napoli roma?

  • MaStErBuRn

    se non deve ricalcolare il percorso molte volte mi sa che consuma poco: penso nell’ordine dei 5 mb, ma non ne sono sicuro.
    tieni presente che questa settimana ho fatto 2 viaggi da 200 km circa e in totale (consumo totale di traffico) ho scambiato circa 130 mb.

  • Kalamin

    Io mi trovo molto bene con il google navigator e in fatto di navigatori sono molto esigente (vengo da un tomtom). Dopo una prima volta in cui non so come ho fatto, però, non riesco più ad entrare nella vista “streetview”. Qualcuno di voi sa come entrare in quella modalità mentre si è in navigazione? Per me è quello il grande plus di Google.

  • kinto

    Post fantastico! Io ho il nexus da poco e per ora ho usato solo il navigatore di google male. Mi sembra ottimo, decisamente meglio del garmin di mio padre almeno a livello di interfaccia e semplicità d’uso. Qualcuno sa dirmii se c’è un modo di usarlo in modalità “navigazione libera”, senza dover impostare una destinazione?

    • http://www.nexusoneitalia.it/ Andrea

      Grazie 1000 del complimento! Essendo solo 2 settimane che collaboro, per me vale doppio!!

  • Nicola

    @Kalamin anche io ci ero riuscito “da fermo”. Poi proprio ieri ero in macchina con un amico (non guidavo io) e mi son detto: smanettiamo un po il navigator! Ma non sono riuscito ad avere la visuale street view. Mi appare solo quando arrivo a destinazione.

  • mark2009

    Ciao, io utilizzo spesso il navigatore di google. Lo reputo ottimo, ma durante il suo utilizzo il telefono scalda in una maniera allucinante e consuma la batteria in poche ore.

  • Andrea

    Per questo è quasi indispensabile prendere il Car dock che nel frattempo lo ricarica. Purtroppo lo ha solo Joemega ed è esaurito da tempo e non so dove andarlo a cercare..

  • http://stefanogianotti.blogspot.com Stefano

    Ciao ragazzi,

    ho scaricato Navigon dall’android market, e vorrei scaricare le mappe tramite fresh (software tramite computer) in modo da selezionarle e non doverle scaricare tutte.
    Fresh fa compilare un modulo di adesione.
    Volevo sapere come funziona una volta scaduti i credo 40 giorni di prova.

    Bisogna inviare una domanda di rescissione o si disattiva automaticamente?

    Funziona bene navigon?

  • Tux

    MA che 2 palle, sul mio Nexus S i navigatori, tra quelli elencati, è compatibile solo NDrive! Ginger non è ancora supportato dai suddetti.. chissà quando lo sarà.. ormai è uscito da 2 mesi!

  • luca

    Io ho un Lg. optimus chic che usa ovviamente google maps . Ma non vi è la possibilità di scaricare un navigatore offline ? Grazie per chi mi voglia aiutare.

  • Andrra

    Io ho il Nexus one e mi trovo molto bene con copilotlive

  • ALESSANDRO

    Salve ragazzi io ho letto tutto cio’ che avete scritto e devo dire che postare tutte queste informazioni è veramente utile per utenti che hanno prime esperienze in merito.
    Ho comprato da poco un Htc Desire Hd…. non vedo informazioni su questo supporto e vorrei chiedere come siamo messi con i navigatori per questo cellulare. Fatemi sapere qualcosa!! VI abbraccio

  • Mac (Bo)

    Ciao Andrea/Tutti ottimo post, davvero utile.
    Ho provato Google maps e mi mancano i POI (autovelox e altri)come indicato da un lettore ma va piuttosto bene per il resto delle funzioni affinchè hai accesso alla rete. Inoltre ho Copilot che mi sembra di funzionare più o meno a doveree. Purtroppo ogni tanto va in tilt e stenta a prendere la posizione con il Gps quindi lo trovo non del tutto affidabile.
    Per gli altri Navigatori devo ancora provarli ma credo che il mondo dei navigatori per Android è ancora immaturo rispetto ad un prodotto dedicato come Tom Tom,Becker o simile.

    Darei un punteggio su 10 ai due provati

    Google Nav 8/10
    Copilot 7/10

  • stefano

    mi sapreste dire un buon navigatore off line da installare sul mio lg optimus one con installato android froyo 2.2 ???

  • anto

    Ho da poco preso un Gakaxy 2S, ho provato il navigatore di google map affiancato al Tom Tom. Google è più aggiornato e mi ha fatto fare alcune strade che sul tom tom non c’erano, il problema è che per non scaricare la batteria l’avevo messo con la docking station e collegato all’accendi sigari, dopo un ora è comparsa una finestra che diceva che a causa dell’alta temperatura veniva scollegata l’alimentazione, l’ho preso in mano ed era rovente.
    Altra pecca ( che forse si può risolvere ) è che quando ti arriva una chiamata scompare il navigatore e se sei in mezzo al traffico non è proprio il massimo.
    Io ho deciso che per ora continuo ad usare il Tom Tom.

  • o.t

    non tenete conto di una cosa:si,in italia siete sempre connessi e usate google maps,ma se c’è una zona non coperta?magari in montagna?o peggio se sono all’estero?e un ENORME idiozoa non poterlo usare offline!!su questo anche un nokia da 70 euro con nokia maps e’imbattibile!!

  • http://gassata.com susy

    CONFRONTO: SOFTWARE CHE TRASFORMANO IL TELEFONINO IN UN GPS- Il miglior gps per cellulare tra android, iphone,symbian continua>>
    http://gassata.com/pubblic/il-miglior-gps-cellulare

    Susy