Home Applicazioni Google Play

Sony ha pubblicato all’interno del Play Store un’altra delle sue applicazioni compatibile soltanto con i dispositivi della gamma Xperia.

Stiamo parlando di Sfondo sfuocato conosciuta anche come Background Defocus, applicazione che permette di ottenere risultati professionali nelle foto.

Sfondo sfuocato simula in pratica l’effetto della profondità di campo creando uno sfondo fuori fuoco per far risaltare l’oggetto messo a fuoco durante lo scatto.

Vengono scattate due fotografie con impostazioni di messa a fuoco diverse, di modo che sia possibile unire un’immagine completamente a fuoco su uno sfondo fuori fuoco.

Sony Xperia Z a 330 euro, compralo qui

Per risultati ottimali la stessa Sony consiglia di inquadrare un oggetto a 15-45 cm; l’oggetto sullo sfondo deve trovarsi a 5 metri dal punto di messa a fuoco.

Ovviamente la fotocamera va tenuta più ferma possibile.

I risultati variano in base al dispositivo ed alle caratteristiche tecniche della sua fotocamera, dunque è ovvio che utilizzando un Xperia Z il risultato sarà differente che con un Xperia T ad esempio.

Ecco come utilizzare Sfondo sfuocato:

  • Avviare la fotocamera e selezionare la modalità Sfondo sfocato
  • Sfiorare l’oggetto che si desidera venga messo a fuoco nel mirino
  • Sfiorare il tasto Fotocamera per scattare la foto
  • Modificare il livello e l’effetto di sfocatura tramite i comandi a schermo
  • Sfiorare il pulsante per il salvataggio

Sfondo sfuocato download Play Store

Flappy48 è il nome del nuovo “diabolico” gioco nato dall’unione tra Flappy Bird e 2048, quest’ultimo conosciuto da tutti come il rompicapo del momento divenuto popolare per la logica addictive e la semplicità del gameplay.

Anche Flappy Bird non ha mica bisogno di presentazione, stiamo infatti parlando di un titolo che è riuscito ad incollare tantissimi utenti ai display dei propri smartphone e tablet tanto che secondo Dong Nguyen, sviluppatore di Flappy Bird, è stato ritirato dal Play Store perché creava troppa dipendenza.

Dalla fusione dei due giochi il “malefico” Dan Moran ha dato vita a Flappy48, un gioco a dir poco impossibile che riprende le meccaniche sia di Flappy Bird che di 2048.

Motorola Moto G a 150 euro, solo 3 disponibili, clicca

Ma perché abbiamo definito impossibile questo nuovo gioco?

Se ancora non lo avete provato allora non potete capire, ma in pratica vi anticipiamo che in Flappy48 bisognerà unire i numeri uguali proprio come in 2048, solo che al tempo stesso si dovranno evitare gli ostacoli presenti in Flappy Bird ma anche gli altri numeri che non saranno utili a formare la coppia.

Frustante, vero?

Flappy48 può farvi perdere la pazienza in meno di un minuto, dunque vi consigliamo di non installarlo se volete evitare di spaccare il vostro smartphone :-) .

Scherzi a parte, qui sotto trovate il link da cui è possibile effettuare il suo download:

Flappy48 download Play Store

Il fenomeno WhatsApp ha dell’incredibile, se si convertissero tutti i messaggi inviati tramite questa piattaforma in SMS e MMS avremmo probabilmente un valore monetario enorme, anche se i numeri di WhatsApp sono ingenti soprattutto perché non si paga per il singolo messaggio.

Da poche ore WhatsApp ha evidenziato il superamento dei 500 milioni di utenti attivi al mese, un numero che fa ovviamente impressione e che testimonia il fatto di come anche dopo tutte le critiche, quest’app rimanga dalla massa la preferita, anche se la concorrenza è molto forte.

Il nuovo LG G2, senza tasti, in offerta su Amazon, clicca qui

Il CEO di WhatsApp ha detto che non hanno tempo per fermarsi a festeggiare e che pensano alla risoluzione dei numerosi bug registrati continuamente, a testimonianza di come WhatsApp sia un’applicazione tutto tranne che perfetta.

Si pensa anche a come integrare in tempi rapidi le chiamate vocali, features richiesta a gran voce da tutti ma che deve debuttare con un grado di qualità molto alto, considerando che ci sono applicazioni che offrono questa funzionalità già da tempo e gratuitamente.

Voi siete tra quegli utenti che contribuiscono ogni giorno a WhatsApp di raggiungere questi numeri o preferite qualche altra apps?

WhatsApp rimane l’app di messaggistica istantanea più utilizzata al Mondo non solo su Android, e per questo siamo tornati a parlare di una procedura che ci avete chiesto più volte in privato. Stiamo parlando del backup dei messaggi  soprattutto del passaggio di backup da uno smartphone Android ad un altro.

Mentre molte applicazioni, quali la stessa hangouts, mantengono in rete un backup delle nostre conversazioni, ma non possiamo dire lo stesso per WhatsApp, per questo vi spieghiamo come fare.

Per prima cosa dovremmo attivare i backup sul telefono dove sono presenti le conversazioni che vogliamo salvare.

Per fare questo apriamo l’applicazione e andiamo su “impostazioni”. Fatto ciò andiamo su “impostazioni chat” e attiviamo, se non attivo, il backup automatico dei messaggi tramite l’opzione “backup delle impostazioni”.

Questo andrà a salvare in locale, nella memoria del nostro smartphone, tutte le nostre conversazioni in database criptati.

Ora colleghiamo sempre questo smartphone Android ad un pc e dirigiamoci nella cartella “WhatsApp/database”.

Copiate tutti i contenuti presenti in questa cartella sul vostro computer, dopodiché scollegate il vostro smartphone.

Sul nuovo smartphone Android in cui volete installare WhatsApp dovrete non avere lapp configurata. Appurato ciò installate WhatsApp ma non apritelo.

Collegate ora il vostro nuovo smartphone Android al computer dove presente il  backup, andate nella memoria interna del vostro telefono e cercate la cartella WhatsApp.

Trovata all’interno dovreste trovare la cartella “database”, se non presente potete crearla voi stessi e copiare all’interno il contenuto del backup presente nel vostro pc.

Copiato il tutto scollegate il telefono e aprite WhatsApp configurandolo. Dopo aver verificato il vostro numero potrete l’app vi proporrà in automatico di ripristinare un backup, ovvero tutti quei messaggi provenienti dal vostro vecchio telefono.

Moto G a 170 Euro su Amazon, click qui

Google affila le unghie e sfodera i mutanti per una delle sue prime esclusive dedicate al Google Play Film italiano.

Parliamo di X-Men: giorni di un futuro passato, il nuovo film della serie che sarà nelle sale cinematografiche della nostra Penisola a partire dal 22 maggio, ma già in questi giorni è possibile visualizzare diversi contenuto esclusivi proprio sul Google Play store, con spezzoni inediti e tanto altro in attesa dell’uscita del film nelle sale.

Oltre a questo Google offre tutta la vasta serie di pellicole dedicate agli X-Men in offerta, sia per il noleggio che per l’acquisto in digitale. Un ottima promozione per tutti gli appassionati dei mutanti Marvel e delle loro vicissitudini cinematografiche.

 

Guarda i film del Play store sulla tua TV con Chromecast, su Amazon a 35 Euro, clicca qui

 

Speriamo in tante altre promozioni ed iniziative di questo genere dedicate al mercato italialiano, e da appassionati di home cinema speriamo nel futuro supporto dell’audio posizionale dei film trasmessi tramite il Google Play Film.

I noleggi partono da un minimo di 2.99 Euro mentre gli acquisti, sempre tramite il Google Play store, arrivano fino ad un massimo di 7.99 Euro per i film più nuovi con la qualità su HD.

Link Google Play store

Google si è impegnata molto sul fronte dell’unificazione di servizi nell’ultimo periodo, e hangouts ne è l’esempio perfetto.

L’applicazione infatti ora ha unito tutti i metodi di messaggistica istantanea del colosso della ricerca americano, fondendo anche le funzioni per l’invio e la ricezione degli SMS.

Tra i punti di forza di hangouts troviamo certamente l’enorme versatilità, dato che in pochi istanti sarà possibile anche visualizzate i messaggi su un pc o su molti dispositivi diversi, ma esistono anche dei limiti.

Tra questi segnaliamo la divisione in due discussioni degli SMS e dei messaggi via internet provenienti da un medesimo contatto.

 

Super offerta Galaxy S5 a 599 Euro su Amazon, clicca qui

 

Questo crea ad alcuni non poca confusione, ma grazie al nuovo aggiornamento, che arriverà a tutti entro un paio di giorni, potremmo senza problemi visualizzare gli SMS e le chat in una medesima discussione.

Questa opzione sarà disattivabile dall’utente senza nessun vincolo, anche se la nuova features sarà attiva di default.

Oltre a questo è stata ripensata la lista dei contatti, con la possibilità di vedere più chiaramente quando un contatto è raggiungibile unicamente tramite SMS o tramite il web avendo due liste ordinatamente separate.

Tutte aggiunte gradite ad un app che ha ancora molto potenziale da sfoderare nel prossimo futuro.

Via

Sbarcato ad agosto dello scorso anno sul nostro Play Store, siamo lieti di segnalarvi che Contra: Evolution ora può essere scaricato gratuitamente sui nostri smartphone e tablet Android.

Contra: Evolution è il primo titolo ufficiale della serie di Contra per Google Play. Il gioco riprende l’entusiasmante azione “corri-e-spara” dell’originale del 1987 e aggiunge grafica e comandi di gioco di ultima generazione per offrirti una travolgente esperienza di gioco che potrai portare sempre con te.

Nel corso dell’avventura l’obiettivo principale sarà quello di aiutare Bill “Mad Dog” Rizer e Lance “Scorpion” Bean a far fuori gli alieni e tutti gli altri nemici pronti a sbarrarci la strada nelle giungle del Sud America.

Konami Contra 4 per Nintendo DS

Oltre ai due personaggi principali ne sono disponibili anche altri inediti insieme a nuovi livelli che possono essere sbloccati, power-up, nuove sfide e persino nuove armi.

Le meccaniche di gioco non hanno subito cambiamenti rispetto alle origini, tuttavia il gameplay è stato rivisto come al solito per adattarsi al meglio ai comandi touch dei nostri dispositivi.

Per scaricarlo vi basta cliccare sul link che trovate in calce, ma fate in fretta perché può darsi che la promozione sarà valida solo per un periodo di tempo limitato.

Contra: Evolution Play Store download

WhatsApp è l’app di messaggistica istantanea più famosa ed utilizzata al Mondo, e se veramente dovesse chiudere i battenti lascerebbe un vuoto enorme , anche se le alternative non mancano.

Detto questo ieri è stata pubblicata su tantissimi giornali online, molti dei quali generalisti, un articolo che sentenziava la volontà di Facebook di chiudere WhatsApp per passare unicamente alla propria app proprietaria Facebook messenger.

Il tutto è nato da un articolo innocente del Daily Mail, in cui in effetti poteva essere travisata la notizia della chiusura d totale di WhatsApp da parte di Facebook.

Il tutto però ha un senso già ad inizio articolo, dove si specifica il fatto che si sta parlando della chat interna di Facebook, che sarà eliminata dal client mobile a favore del download unico dell’app Messenger.

Acquista il galaxy S5 su Amazon a 590 Euro, guarda qui

WhatsApp praticamente in tutto questo centra solo marginalmente, ma intanto, soprattutto in Italia, molti giornalisti si sono dimostrati molto superficiali, limitandosi alla lettura del solo titolo dell’articolo invece che alla giusta lettura approfondita della fonte.

La maggior parte di questi articoli, pubblicati sui principali quotidiani web nazionali, sono stati direttamente cancellati, ma alcuni si son anche giustamente scusati e hanno rettificato la notizia.

L’errore può capitare, succede anche noi, ma una cosa è certa, WhatsApp non è destinato a chiudere ma al massimo a crescere, tranquilli.

Fonte

Con poco più di una settimana di anticipo rispetto all’arrivo nelle sale cinematografiche, the Amazing Spider-Man 2 sbarca sul Play Store di Google dove può essere scaricato al prezzo di 4,49 euro ma non mancano neanche in questi caso i soliti acquisti in-app.

Diventa l’Uomo Ragno in un’avventura 3D senza confini e ricca d’azione. Affronta la più grande sfida di Spider-Man!

New York è minacciata da una guerra tra gang e solo l’Uomo Ragno può fermarla! Sul suo cammino troverà, però, Venom, Goblin, Electro e altri efferati criminali. Riuscirà l’Uomo Ragno a riportare l’ordine e la sicurezza a Manhattan?

The Amazing Spider-Man 2 disponibile anche per PS3 qui

Quello che a primo impatto stupisce è la grafica davvero ben strutturata e con una qualità a dir poco spettacolare, ma ormai tutti i giochi di Gameloft godono di una componente tecnica sopra la media.

A seguire le principali caratteristiche del gioco ed in calce all’articolo il link da cui è possibile scaricarlo:

IL GIOCO UFFICIALE DEL FILM THE AMAZING SPIDER-MAN 2: IL POTERE DI ELECTRO
• Spostati usando la ragnatela, scala i muri e lancia le ragnatele come solo l’Uomo Ragno è in grado di fare!
• Una storia originale che prende spunto dall’attesissimo film Marvel!
• Troverai anche nuovi personaggi non presenti nel film Sony come Gatta Nera e Screwball.
• Sblocca il costume dell’Uomo Ragno simbionte, il costume dell’Uomo Ragno Iron Spider e il costume dell’Uomo Ragno fumetti Ultimate!
• Affronta i celebri nemici come Venom, Goblin, Electro, e Kraven!
• Doppiaggio e sequenze animate 3D di alta qualità ti faranno rivivere il film!

UN’ESPERIENZA DI GIOCO INNOVATIVA
• Battaglie a base di combo! Sconfiggi i principali nemici dell’Uomo Ragno, dai criminali di strada ai supercattivi come Venom ed Electro, con uno stile di combattimento acrobatico scatenato!
• Spostati nella città con la ragnatela come non mai, grazie alle splendide e fluide animazioni: puoi esplorare liberamente!
• Combattimenti aerei pieni d’azione!
• Scatena combo devastanti usando i comandi tattili, per un’azione intensissima!

LIVELLI PERFEZIONATI PER UN’ESPERIENZA DI GIOCO STRABILIANTE
• Avventurati in una Manhattan in 3D con 6 quartieri dettagliati da esplorare liberamente, dalla vibrante Times Square al pittoresco Central Park!
• Una grafica 3D simile a quella su console con animazioni fluide, per godere appieno del gioco!
• Divente l’eroe di Una storia entusiasmante in cui dovrai affrontare 6 cattivi leggendari e tante missioni secondarie!
• Eventi social eroici tra cui le battaglie contro ondate di boss e avversari nell’arena di Mysterio!

The Amazing Spider-Man 2 Play Store

Google ha intrapreso una strada, e via via tutti gli altri sembrano seguirla a ruota.

Sembra che non si possa più parlare in senso stretto di frammentazione, dato che in minima parte la versione del sistema operativo Android ha un ruolo sempre più marginale.

Stiamo parlando del fatto che ora anche Sony ha pubblicato sul Google Play store la Sony Keyboard, la sua tastiera qwerty virtuale che non sarà più legata agli aggiornamenti firmware, ma che vivrà di vita propria esattamente come tantissime app di Google.

Xperia Z di Sony a soli 330 Euro su Amazon, guarda qui

Sony non è la prima a seguire l’esempio di Big G, ma naturalmente Motorola, quando era ancora parte di Google stessa, ha iniziato a seguire questa tattica.

HTC sta iniziando ad affacciarsi in quest’ipotesi e Sony oramai non può più tirarsi indietro.

Non pensate comunque che questo tipo di applicazioni siano disponibili per tutti i dispositivi indipendentemente dal produttore, anzi, è normale che Sony come gli altri tendano a far installare questo tipo di applicazioni solo sui dispositivi prodotti da loro. Il vantaggio sussiste nel fatto che anche gli smartphone più vecchi possono essere aggiornati in parte, inoltre non bisogna aspettare tempi interminabili per il rilascio di features, che possono essere aggiornate indipendentemente.

A questo link trovate la nuova Sony Keyboard.

Real Racing 3 continua ad aggiornarsi senza tregua introducendo di volta in volta diverse novità per far si che sia sempre più completo ed apprezzato dagli utenti.

Oltre alla componente tecnica di questo gioco davvero eccelsa, forse è proprio il rilascio di questi aggiornamenti continui che portano Real Racing 3 ad essere ancora oggi il dominatore indiscusso della sua categoria.

Con il nuovo update rilasciato di recente vengono introdotte le nuove auto Open Wheelers, veicoli da corsa che hanno come punto di forza la leggerezza e l’agilità.

Nexus 5 nero Italia venduto e spedito da Amazon

A seguire il changelog in cui sono riportate tutte le novità di questa nuova versione di Real Racing 3, mentre in calce all’articolo trovate come al solito il link da cui è possibile effettuare il download del gioco:

Più leggero e più veloce con le nuove Open Wheelers! Preparati al più grande show di resistenza!

• Open Wheelers: Caterham Seven 620R, KTM X-Bow R, Ariel Atom 3,5 e V8!
• Roster esteso: Porsche 911 RSR (2014) e Hyundai Veloster Turbo.
• La strada per Le Mans: evento speciale dal vivo con sblocchi in edizione limitata.
• Sfida a tempo Hyundai Veloster Turbo: vinci un viaggio in Italia!
• Collezioni: guarda le auto di amici e rivali.

L’applicazione Calendario di Google ha ricevuto un nuovo aggiornamento che però non introduce il nuovo design che abbiamo potuto ammirare qualche giorno fa e che probabilmente verrà svelato dunque durante il Google I/O a giugno o con l’uscita della prossima versione di Android.

Nella nuova versione di Google Calendar siglata 201404011 vengono introdotte due importanti novità che rendono l’utilizzo dell’app ancora più completo.

In primis segnaliamo che ora Calendar completata automaticamente la nostra posizione sfruttando Google Maps quando creiamo un nuovo evento, proprio come sulla versione web che suggerisce appunto le posizioni da vari luoghi.

Compra qui il Nexus 7 2013 in offerta limitata

L’altra novità introdotta riguarda l’integrazione con Hangouts che permette di partecipare alle video chiamate direttamente dall’app attraverso l’apposito pulsante inserito all’interno di essa.

Se ancora non riuscite ad aggiornare dal Play Store c’è bisogno che abbiate un altro po’ di pazienza perché come al solito il rilascio di questi aggiornamenti avviene a scaglioni e non in contemporanea per tutti.

Per i più impazienti abbiamo però l’APK scaricabili dal link che trovate in calce.

Google Calendar download Play Store

Google Calendar download apk v201404011

Google si prepara a rivoluzionare in buona parte lo stile di tutte le sue piattaforme ed app, dimostrando una netta volontà di non stare a guardare la concorrenza imponendo sin da subito uno stile peculiare, e soprattutto innovativo, alle applicazioni.

Dopo Gmail e calendario ora è il turno diretto di Google Plus, app che viene ritratta in nuovi screenshot dove è possibile visualizzare una struttura leggermente diversa del client del Social network.

Quello che secondo noi risulta essere più importante è la struttura galleggiante degli elementi di Google Plus, i quali non sembrano ancorati ad una struttura fissa ma contendono l’idea che la struttura sia quasi personalizzabile a piacimento.

Galaxy Tab 3 da 10 pollici a soli 230 Euro, clicca qui

Mentre Microsoft punto sempre di più ad uno stile rettangolare della propria UI, Google sembra andare nella direzione opposta con icone ed immagini tutte circolari.

google plus new 2 google plus new 3

Il colore rosso è sempre più predominante, ed è chiaro come questo oramai costituisca il colore primario non solo per l’icona di Google plus ma per tutto il Social network.

Niente ci è dato sapere sui tempi di rilascio di questa nuova versione di Google Plus, ma è plausibile che entro poche settimane Google rilasci diversi aggiornamenti corposi per tutte le sue varie App principali.

google plus new

Via

 

Non tutti sanno cos’è Chrome remote desktop, un app che ci consente di connettersi ai nostri Pc attraverso Chrome e una specifica estensione, più o meno con il medesimo funzionamento di teamviewer.

Google come al solito ha deciso di basarsi sul web e più precisamente sul proprio browser per utilizzare questa features più che mai comoda, che utilizza come credenziale d’accesso la medesima del nostro account Google, unificando il tutto.

Da diverso tempo Big G aveva aperto le porte ad una beta privata per testare l’utilizzo di quest’app che ora sembra essere pronta per dare filo da torcere all’ottimo Teamviewer, l’app sicuramente migliore per collegarsi e gestire i propri pc da remoto, da tablet, smartphone e naturalmente da un altro Pc.

Acqusita il primo Nexus 7 a 160 Euro su Amazon, click qui

Chrome remote desktop come al solito è completamente gratuita e dovrà essere scaricata sia sul vostro smartphone o tablet Android, sia su Chrome attraverso il Chrome web store.

Google pubblica quest’app sul Google Play store in contemporanea con il rilascio della Google in fotocamera, probabilmente una casualità dato che le app non condividono praticamente niente a livello di idee e features.

Link download Chrome remote desktop dal Google Play store

I Selfie continuano ad invadere i social network ed ormai questa cosiddetta moda ha colpito chiunque.

Viene considerato un Selfie una foto scattata da noi stessi che tipicamente viene eseguita con lo smartphone sfruttando la fotocamera anteriore o quella posteriore se ci si trova posizionati davanti ad uno specchio.

Diverse applicazioni stanno prendendo di mira questo fenomeno al fine di proporre qualcosa di diverso ed innovativo, come Frontback, una nuova applicazione arrivata da poco su Android ma presente invece da tempo su IOS.

Motorola Moto G da 16 GB a 189 euro

Con Frontback è possibile scattare una foto con la fotocamera posteriore ed un’altra con quella anteriore le quali vengono successivamente riunite in una singola immagine facilmente condivisibile sui vari social.

In occasione dell’arrivo sulla piattaforma del robottino verde, Frontback è stata rivista con un interfaccia in stile Holo per adattarsi al meglio alle recenti versioni di Android.

A seguire le principali caratteristiche dell’app mentre in calce all’articolo il link da cui è possibile effettuare gratuitamente il download:

  •  Cattura i tuoi migliori momenti usando entrambe camera anteriore e posteriore
  • Cambia tra camera anteriore e posteriore con semplici gesti
  • Scrivi commenti includendo @amici e #hashtags
  • Aggiungi il posto in cui ti trovi come ristoranti, bars, musei o concerti
  • Condividi istantaneamente via SMS, Facebook, Twitter, Thumblr, email e piu’
  • Trova amici ed altri creativi membri della comunita’ di Frontback

Frontback download Play Store

A sorpresa Google ha pubblicato da pochissimi minuti la sua app dedicata alla fotocamera, che non poteva non prendere il nome semplicemente di “Google fotocamera”.

L’applicazione ovviamente è gratuita e presenta tutte le opzioni e le features che siamo abituati a vedere nei Nexus o in generale su Android stock.

Parliamo del hdr, dove possibile, delle foto a 360 gradi, di quelle panoramiche e delle impostazioni di foto editing in post produzione.

Un applicazione molto completa che sicuramente potrà diventare un alternativa più che mai gradita per molti di noi.

Galaxy s4 in offerta su Amazon

Oltre a questo vi segnaliamo che sul nostro Nexus 5 ci segnalava un update della stessa app già presente di default nel sistema, aggiornamento che potrebbe andare a risolvere quei famosi problemi inerenti il consumo anomalo do energia dovuto proprio al processo imputabile a quest’app.

A questo link potrete scaricare l’applicazione.

Quanti siamo

12,749FansLike
18,779Subscribers+1
0FollowersFollow
0FollowersFollow
1,489SubscribersSubscribe