Home Browser

Molti di noi la usavano oramai da tempo anche sulla versione stabile di Chrome, ma solo oggi Google ha ufficializzato l’arrivo per tutti di una nuova importantissima funzione di Chrome in versione mobile.

Da oggi infatti potremmo risparmiare molto del traffico dati dei nostri piani tariffari, grazie alla compressione delle pagine web.

Il meccanismo è molto semplice e non è neanche una novità assoluta, dato che altri browser mobile prima di Chrome, come per esempio Opera, consentivano la medesima funzione.

In pratica le pagine che noi richiederemo di visitare transiteranno prima attraverso i server Google che le ridurranno in dimensioni, facendoci risparmiare anche un 50 % di traffico dati.

E’ molto semplice attivare tale funzione, dato che ci basterà andare nelle impostazioni del browser Chrome e in “gestione larghezza di banda”.

Con la nuova release di Chrome, purtroppo non ancora a tutti visibile sul Play store, è possibile impostare anche delle scorciatoie in home page ai nostri siti preferiti, un po’ in stile dolphin.

Questo il link per il download , anche se potreste non vedere ancora l’aggiornamento.

Leggete qui come si potranno portare le app di Chrome desktop su Android.

 

Continua il lavoro degli sviluppatori di Chrome Beta che in quest’ultimo periodo stanno facendo davvero di tutto per rendere questo browser perfetto una volta per tutte.

Dopo gli update dei giorni scorsi che hanno risolto soltanto alcuni bug senza introdurre nessuna nuova features, nelle scorse ore è iniziato il rilascio di un nuovo aggiornamento questa volta più corposo e ricco di molteplici novità che renderanno l’esperienza d’utilizzo di Chrome Beta ancora più appagante.

A seguire trovate il changelog ufficiale contenente tutte le migliorie che sono state introdotte in questa versione 30.0.1599.17 di Chrome Beta:

  • Ricerca per immagine: premere a lungo su una qualsiasi immagine e selezionare l’opzione per la ricerca su Google dei contenuti correlati
  • Facile accesso al Tab Switcher: trascinare verso il basso la barra degli strumenti per entrare nel tab switcher
  • Menù trascinabili: è sufficiente trascinare il dito sopra per selezionare la voce del menù di cui si ha bisogno
  • Swipe laterale sulla toolbar per passare da una scheda all’altra: E’ ora possibile cambiare scheda scorrendo a destra o a sinistra sulla barra degli strumenti.  Per evitare iterazioni accidentali con il contenuto della pagina è stata disattivata la navigazione delle schede tramite swipe su una qualsiasi area del contenuto della pagina
  • Semplici gesture per lo zoom: può essere effettuato lo zoom su un qualsiasi sito web tramite un doppio tap e scorrendo il dito dall’alto verso il basso senza sollevarlo
  • WebGL: abilitata di default un’API JavaScript per il rendering della grafica 3D e 2D interattiva
  • Movimento del dispositivo: gli sviluppatori web possono accedere ai valori di rotazione e accelerazione del dispositivo
  • Media Source Extension support: aggiunta un’API JavaScript che permette lo streaming adattativo e il time-shifting streaming live.

 

Gli aggiornamenti di Chrome vengono rilasciati costantemente nel tempo, con Google impegnata ad ottimizzare sempre di più una delle sue applicazioni più di successo al Mondo.

Con il nuovo update arrivato da poche ore su Android, Chrome aggiunge il supporto alle WebRTC, un progetto congiunto con altri protagonisti del settore, come Opera e Mozilla con Firefox, in grado di integrare all’interno dei browser delle API Javascript molto utili.

Grazie a queste infatti un sito web potrà accedere, tramite autorizzazione, direttamente al microfono o per esempio alla fotocamera del nostro device, senza dover installare nesun plugin aggiuntivo. Il tutto infatti è integrato nel browser e nel sito web, facilitando la gestione da parte dell’utente finale che dovrà solo fare click su “permetti”.

Tale udpdate come al solito, migliora anche le prestazioni del browser per Android, anche se la fluidità e la velocità raggiunte da Chrome sul sistema operativo mobile di Google risultano già eccellenti.

Di seguito potete trovare il banner per il download diretto dal Play store:

Gli sviluppatori di Chrome Beta anche in questa settimana di Ferragosto non si fermano, ed infatti ecco che è stato rilasciato un nuovo update per il browser del colosso di Mountain View in versione ancora del tutto stabile.

Con l’ultima versione pubblicata esattamente una settimana fa sul Play Store di Google, non è stata introdotta nessuna novità in particolare, ed anche oggi non abbiamo da segnalarvi l’arrivo di nessuna nuova features su Chrome Beta, in quanto il changelog riporta unicamente la risoluzione di alcuni problemi che affliggevano la precedente release del famoso browser web.

A seguire trovate l’elenco di tutte le migliorie apportate:

  • 265460: HLS video playback is broken
  • 270186: Incorrect Text padding in Fullscreen API bubble on smaller devices like S2, S2 plus, HTC One V
  • 266457: Tab opening and tab switcher animation not smooth

Per aggiornare o per installare Google Chrome Beta sul vostro dispositivo Android, potete sfruttare il badge con link diretto al Play Store e QRCode messo a disposizione a fine articolo.

La versione Beta di Opera, uno dei browser tra i più celebri installabile sui nostri smartphone e tablet Android, ha ricevuto un nuovo aggiornamento che ne migliora il supporto con l’ultima versione del sistema operativo mobile di Google, Android Jelly Bean 4.3.

Come principale novità, come già detto, troviamo la risoluzione di un fastidioso problema che vedeva il crash dell’app quando si scorreva tra i tab in Android 4.3, quindi ora Opera Beta può essere utilizzato senza problemi anche sull’ultima release del sistema operativo del colosso di Mountain View.

A seguire trovate il changelog in cui sono elencate tutte le migliorie introdotte in questa nuova versione dell’applicazione:

  • Fixed a crash when switching tabs on Android 4.3
  • Based on Chromium 28.
  • Improved startup-time.
  • Improved tab-UI animations.
  • New “open in private tab” context menu.
  • New video control to download the video.
  • Improvements and bugfixes to fullscreen web pages.
  • Fix for bug causing Opera to crash after system language was changed.
  • Fix for bug causing Opera to randomly display a black screen.
  • Memory leaks plugged and general stability improvements

Pochi giorni dopo l’arrivo sul Play Store di Google della versione 23 stabile del browser della volpe infuocata, ecco che quelli di Mozilla hanno già annunciato la nuova Beta di Firefox per Android.

In Firefox Beta 24 sono stati apportati miglioramenti vari ed introdotte alcune nuove funzionalità come il supporto al WebRTC, ossia una tecnologia open source basata su HTML5 e JavaScript che permette ai browser di effettuare in tempo reale la videochat.

Abbiamo anche un nuovo Reader e Reading List con funzionalità avanzate, l’NFC Bump per poter condividere gli URL sugli smartphone compatibili, un menu Quickshare per condividere i contenuti con altre applicazioni e nuove lingue (catalano-spagnolo, inglese-inglese e svedese) per un totale di 24.

Inoltre, Firefox Beta 24 per Windows, OS X e Linux ha una nuova console browser ottimizzata per dare un aiuto agli sviluppatori web.

A seguire trovate il badge con link diretto al Play Store e QR Code da cui potrete effettuare il download.

Gli sviluppatori che stanno dietro a Chrome Beta sono abbastanza puntuali con il rilascio di nuovi aggiornamenti per far si che il loro browser migliori di volta in volta diventando sempre più stabile e funzionale, ed infatti eccoci anche questa settimana difronte ad un nuovo update rilasciato nelle scorse ore.

Con l’ultima versione pubblicata esattamente una settimana fa non è stata apportata nessuna novità in particolare, ed anche oggi non abbiamo da segnalarvi l’introduzione di nessuna nuova features su Chrome Beta, in quanto il changelog riporta unicamente la risoluzione di alcuni problemi che affliggevano la precedente release del browser web.

Ecco il changelog completo:

  • 260463: Add more padding to text in fullscreen API bubble, center text
  • 252513: [WebRTC] Camera shows only black & white video not color for many low end devices
  • 263808: ColorPicker – Add grid lines between colors in simple view

Per aggiornare o per installare Google Chrome Beta sul vostro dispositivo Android, potete sfruttare il badge con link diretto al Play Store e QRCode messo a disposizione a fine articolo.

Mozilla ha da poco rilasciato sul Play Store di Google la versione 23 del suo celebre browser web.

Tra i vari browser che possono essere installati sui nostri smartphone e tablet Android, sicuramente quello della volpe di fuoco merita un occhio di riguardo.

Inizialmente Firefox non era all’altezza della concorrenza, ma con le ultime release questo è cambiato risolvendo gran parte dei suoi problemi e aggiungendo numerose novità piuttosto interessanti, che ora lo portano ad essere uno dei migliori del suo genere.

Con quest’ultima versione rilasciata dopo ben 8 beta, non solo è cambiato il logo e sono state aggiunte nuove funzioni, ma è stata migliorata anche la compatibilità con l’ultima versione del sistema operativo mobile di Google, Android Jelly Bean 4.3.

A seguire trovate il changelog in cui sono elencate tutte le migliorie introdotte, mentre a fine articolo il link per effettuare il download diretto dal Play Store di Google:

  • Dynamic toolbar hides navigation bar when scrolling down page content
  • NEW
    Basic support for subscribing to feeds (RSS/Atom) with long-tap in address bar
  • NEW
    Add pages to reading list on devices incapable of accessing Reader Mode
  • NEW
    Preliminary implementation of Firefox Health Report for Android (see FAQ)
  • NEW
    Added a setting to let users display URLs in the title bar instead of page titles
  • NEW
    Users can now specify a default search engine
  • NEW
    Implemented switch-to-tab
  • NEW
    Added hu and tr to Android multi-locale builds
  • NEW
    Added Serif/Sans Serif font toggle to Reader Mode
  • NEW
    Long press Reader Mode icon to add article to Reading List (try it!)

Nuovo appunto settimanale con la versione Beta del celebre browser del colosso di Mountain View, Chrome, il quale ha ricevuto nelle scorse ore un nuovo aggiornamento.

Con l’ultimo update dei giorni scorsi è stato reso più veloce il caricamento delle pagine, ed è stato introdotto il supporto al WebRTC, ossia una tecnologia open source basata su HTML5 e JavaScript che permette ai browser di effettuare in tempo reale la videochat.

Con l’update odierno non è stata invece introdotta nessuna nuova novità, ma sono stati risolti soltanto alcuni problemi che affliggevano la precedente release per far si che l’esperienza d’uso del browser sia migliorata ulteriormente sui nostri smartphone e tablet Android.

Ecco il changelog completo:

  • 260804: Touch is offset on Samsung Galaxy Note 8.0
  • 261531: “More” button on Color Picker should look more like a button
  • 265492: Replace “Learn More” link in Data Compression Proxy
  • 263264: URL bar never hides on prerendered pages
  • 226870: Add “+” for new tab to the left of the omnibox on phones (experimental)
  • 256943: Scrolling is stuck on Google News.
  • 257153: Not all touchMove events are sent to JS handler

Per aggiornare o per installare Google Chrome Beta sul vostro dispositivo Android, potete sfruttare il badge con link diretto al Play Store e QRCode messo a disposizione a fine articolo.

Google Chrome per Android ha ricevuto nelle scorse ore un nuovo aggiornamento per il quale però non è stato rilasciato nessun changelog e quindi non siamo in grado di elencarvi le migliorie che sono state introdotte in questa nuova versione del celebre browser del colosso di Mountain View.

Può darsi che si tratta solo di un aggiornamento mirato a risolvere qualche piccolo problema di bug che affliggeva la precedente release.

L’ultimo update rilasciato all’incirca due settimana fa, ha introdotto interessanti novità tra cui la possibilità di utilizzare la modalità a schermo intero sui tablet, funzione che può rivelarsi comoda nell’utilizzo in alcune circostanze.

Se avete già installato Chrome sul vostro smartphone o tablet Android, non vi resta che recarvi sul Play Store per aggiornare, ma se ancora non riuscite a visualizzare la presenza del nuovo update, c’è bisogno che abbiate un altro po’ di pazienza in quanto il suo rilascio potrebbe non avvenire in contemporanea su tutti i dispositivi.

Ovviamente non mancate di segnalarci nel box dei commenti la presenza di qualche cambiamento da voi riscontrato nell’utilizzo di questa nuova versione di Chrome per Android.

Anche in questa settimana, eccoci difronte ad un nuovo aggiornamento che nelle scorse ore ha colpito la versione Beta del celebre browser del colosso di Mountain View, Chrome.

Con i recenti update non è stata introdotta nessuna novità in particolare oltre ai soliti bug fix, me in questa nuova versione è presente qualcosa di nuovo.

In primis abbiamo un caricamento delle pagine più veloce che rende quindi migliore l’esperienza d’utilizzo del browser, ma è stato anche introdotto il supporto al WebRTC, ossia una tecnologia open source basata su HTML5 e JavaScript che permette ai browser di effettuare in tempo reale la videochat.

Di seguito vi riportiamo il changelog ufficiale contenente tutte le funzioni disponibili in questa nuova versione:

  • Support for WebRTC, a web platform feature to enable real-time voice and video communications
  • Faster page loads
  • Lots of under the hood changes for stability and performance

Per aggiornare o per installare Google Chrome Beta sul vostro smartphone o tablet Android, potete sfruttare il badge con link diretto al Play Store e QRCode messo a disposizione a fine articolo.

Il browser del colosso di Mountain View per Android, Chrome, ha ricevuto in queste ore un nuovo aggiornamento il quale introduce alcune novità che abbiamo potuto già ammirare nella nuova versione della Beta dello stesso rilasciata nei giorni scorsi.

Come principale novità troviamo la possibilità di utilizzare la modalità a schermo intero sui tablet, funzione che può rivelarsi comoda nell’utilizzo in alcune circostanze.

Per sapere quali sono tutte le funzioni disponibili in questa nuova versione di Chrome, vi lasciamo alla lettura del changelog che trovate elencato di seguito:

  • Schermo intero sui tablet – Scorri per nascondere la barra degli strumenti
  • Google Traduttore – Cerca la barra di traduzione quando leggi pagine web in altre lingue
  • Nuova interfaccia utente per le lingue con scrittura da destra verso sinistra, tra cui l’arabo, il persiano e l’ebraico

Se avete già installato Chrome sul vostro smartphone o tablet Android, non vi resta che recarvi sul Play Store per aggiornare. Se ancora non riuscite a visualizzare la presenza del nuovo update, c’è bisogno che abbiate un altro po’ di pazienza perché il suo rilascio non avviene in contemporanea su tutti i dispositivi.

Opera è senza alcun dubbio uno dei migliori browser web presenti sul Play Store del colosso di Mountain View, ed ora con l’arrivo della versione 15 le cose si fanno ancora più interessanti grazie alle molteplici novità che sono state introdotte per rendere la sua esperienza d’utilizzo ancora più appagante.

In questa nuova versione di Opera sono stati migliorati i tempi di avvio, è stata introdotta la possibilità di effettuare il download dei video riprodotti dallo stesso browser, la possibilità di scegliere la destinazione dei file scaricati, miglioramenti vari alle animazioni e tanto altro ancora.

Nell’elenco a seguire trovate tutte le funzioni disponibili in questa nuova versione:

  • Based on Chromium 28
  • Improved startup-time
  • Download video. Possible to download video files that can be played in Opera
  • Set download location (where your files are downloaded to)
  • Improved tab-UI animations
  • Opening files from external SD Card now possible
  • New “open in private tab” context menu
  • Cookie clearing mechanism improved
  • Fix for bug causing Opera to be uninstalled from selected Samsung devices
  • Memory leaks plugged and general stability improvements.

Potete effettuare il download di Opera dal badge che trovate in fondo all’articolo.

Come ormai ogni settimana rieccoci anche oggi a parlare di un nuovo aggiornamento che in queste ore ha colpito la versione Beta del Browser del colosso di Mountain View, Chrome.

La scorsa settimana non è stata introdotta nessuna novità oltre ai soliti bug fix, ed anche con l’update odierno le cose non cambiano in quanto nel changelog troviamo soltanto la risoluzione di alcuni problemi che affliggevano la precedente release.

Nonostante ciò ancora non ci troviamo difronte ad una versione completamente “pulita” ma non possiamo di certo negare come il team di sviluppatori che sta dietro a questa app stia svolgendo un ottimo lavoro per far si che diventi un browser perfetto e privo di bug in grado di offrire un’esperienza di navigazione in rete davvero unica.

Senza fare ulteriori considerazioni vi lasciamo all’elenco contenente tutti i miglioramenti apportati e successivamente al badge da cui potrete effettuare il download dell’applicazione direttamente dal Play Store di Google qualora non l’aveste ancora installata sul vostro smartphone e tablet Android:

  • 239383: Crash when typing in text box that triggers autocomplete
  • 246481: scroll getting stuck (possible with FS)
  • 159687: Save Link on authenticated sites doesn’t work
  • 235673: [FS API] Zooming in and out a video that has gone FS through API, shows the background page
  • 239455: Tapping within text sometimes causes a word to become highlighted instead of inserting the text cursor
  • 249541: [RTL]New tab button displaced during QIB search in RTL language
  • 249031: Add history to the menu

I nostri smartphone e tablet Android  probabilmente possono vantare molti più browser web compatibili rispetto ai sistemi operativi classici da PC.

Dolphin è tra i più famosi e apprezzati, sia grazie ad una velocità generale sopra la media, sia grazie a numerose funzioni aggiuntive che possono essere integrate scaricando i relativi plugin sempre dal Play store di Google.

Dopo diverso tempo che l’app non veniva più aggiornata, finalmente arriva un corposo update che la porta alla versione 10.00, in grado di portare alla luce tante novità gradite.

Prima di tutto dobbiamo segnalare la nuova UI, più pulita ed essenziale, che segue in maniera parallela lo stile di molte altre App che puntano ad interfacce sempre più minimali e semplici.

Altra feature che non passerà di sicuro inosservata, è la ri-aggiunta, del pulsante dedicato all’attivazione del plugin flash, quasi oramai abbandonato del tutto ma ancora necessario per navigare su alcuni siti web.

Di seguito potete leggere il changelog ufficiale, mentre il banner sottostante vi porterà direttamente sul Google play store:

+New UI design
+Web App Store: Easily add popular web apps to your home screen
+Home screen now supports drag & drop grouping of speed dials into folders, with 60+ speed dial slots
+Dolphin key: single swipe access to browser menu, tab list or Gesture/Sonar
+Search directly within Amazon, Twitter, Wikipedia, eBay, Youtube, Twitter or Facebook from URL bar
+Flash support can be re-enabled in settings
+Themes & Night Mode have been updated for v10. Install the updated versions from Google Play

Eccoci come al solito con un altro appuntamento settimanale per quanto riguarda gli aggiornamenti di Chrome Beta per Android. Questa volta ci troviamo difronte alla versione 28.0.1500.45 in cui non troviamo l’introduzione di nessuna novità in particolare, ma soltanto la presenza di una lunga schiera di bug fix che risolvono alcuni problemi che affliggevano la precedente release.

Ormai è certo che gli sviluppatori si stanno impegnando al massimo per far si che questo Browser sia sempre più funzionale e privo di intoppi, e siamo sicuri che già parecchi di voi lo preferiscono rispetto alla versione stabile visto le interessanti funzionalità che è in grado di offrire.

A seguire trovate il changelog completo in cui sono elencati i cambiamenti apportati, mentre a fine articolo è presente il badge per poter effettuare il download:

  • 244018: <video> non-functional on Transformer TF101 / Acer Iconia / Motorola Xoom
  • 245349: Grey patch/bar displayed while scrolling m.nytimes.com
  • 196702: Searching from google.com stays @google.com page instead of search results URL
  • 239912: Align error page styles
  • 241372: Page goes blank upon changing the device orientation in FIP mode

Quanti siamo

12,755FansLike
18,691Subscribers+1
0FollowersFollow
6,199FollowersFollow
1,489SubscribersSubscribe