Home Fotografia

Ecco a voi quella che video definita come la migliore applicazione per registrare video di nascosto su Android

Girovagando tra la miriade di app presenti all’interno del Play Store di Google, ci siamo imbattuti in un programma che potrebbe essere utile a qualcuno di voi e quindi per l’occasione abbiamo deciso di dedicarci un articolo.

Si chiama Secret Video Recorder ed in pratica permette di registrare video di nascosto tramite lo smartphone Android.

L’app non sfrutta una schermata predefinita, ma una diciamo “finta” per far si che nessuno si accorga che stiamo girando un video visto che sullo schermo non viene mostrata alcuna schermata relativa appunto alla fotocamera dello smartphone.

Secret Video Recorder è stato addirittura definito come il miglior programma per registrare video segretamente su Android, grazie soprattuto alla sua semplicità che ne permette un uso davvero silenzioso ed indiscreto.

Unica nota dolente se così possiamo definirla è che l’app è disponibile in versione Pro al prezzo di 6,99 euro ed anche in versione gratuita, solo che quest’ultima consente di registrare video dalla durata massima di 3o secondi.

Motorola Moto X ad un prezzo speciale su Amazon, scopri qui il prezzo

Se volete quindi sfruttare tutta la potenza dell’app vi consigliamo di scaricare la versione a pagamento dal link in calce.

Nell’elenco qui sotto trovate invece le principali caratteristiche di Secret Video Recorder:

  • Shake your Phone to Start or Stop recording
  • Press Power button to Start or Stop recording
  • Wave at your Phone to Start or Stop recording
  • One Touch Record Icon for recording start and stop
  • Tap on Hidden notification to Stop recording
  • Custom icon for launcher so the app is completely discreet
  • Shutter mute mode
  • Space left check
  • Battery Level check
  • Notification message control
  • Disable Notification icon so there is no screen indication that video is recording
  • Very few permissions needed so privacy is assured
  • Talk on the phone while video recording continues in background
  • Turn screen off and continue recording (on supported devices only). Saves battery and allows long recordings

Secret Media Recorder Video Features:

  • Full HD video (1920×1080) recording
  • Supports front and back camera
  • UnLimited Recording
  • Flash light mode selection

Spy Camera Pictures Features:

  • Supports front and back camera
  • High quality pictures
  • Flash light mode selection

Hidden Recorder Audio Features:

  • UnLimited Recording
  • High quality compression ratio with mp3

Secret Video Recorder – Pro download Play Store

Google aggiorna nuovamente Google Camera, con tre piccole novità

Google da poco più di un mese ha pubblicato sul Google Play store Google Camera, la sua applicazione gratuita dedicata a gestire la fotocamera nei nostri smartphone e tablet.

Con questa mossa Big G si è svincolata dal sistema operativo, rendendo quest’applicazione libera e scaricabile per tutti sull’Ex market Android.

A poche settimana dalla sua uscita, Google Camera ha ricevuto in queste ore un altro aggiornamento |Google camera si aggiorna e permette di fare foto durante i video |, dimostrando come Google ci tenga a dare sin da subito supporto e completezza alla propria App.

In questo update Google Camera aggiunge l‘autoritaglio a 16:9 delle foto, il ché consentirà di poter scattare nativamente le foto in questo formato con il proprio smartphone Android.

Alcuni sensori nativamente hanno come rapporto 4:3 o comunque un formato non 16:9, e grazie a quest’opzione, con una diminuzione di risoluzione, potremmo avere per esempio sul Nexus 5 foto a circa 6 megapixel nativamente foto a 16:9 senza dover modificare niente.

google-camera-screenshot

Questa non è l’unica novità introdotta con Google Camera, dato che troviamo anche la nuova opzione per il timer, impostabile da un minimo di 3 secondi ad un massimo di 10 secondi.

Galaxy S5 a soli 549 Euro, garaznai italia, spedizione gratuita, su Amazon, clicca qui per info

Ultima, ma non meno importante, novità, è costituita dalla più facile scoperta del menù delle opzioni, il ché ci consente più facilmente di poterlo aprire.

Potete scaricare Google Camera da questo link, anche se potreste non trovare il download invece scaricabile tramite APK a quest’altro collegamento.

Sony ha pubblicato all’interno del Play Store un’altra delle sue applicazioni compatibile soltanto con i dispositivi della gamma Xperia.

Stiamo parlando di Sfondo sfuocato conosciuta anche come Background Defocus, applicazione che permette di ottenere risultati professionali nelle foto.

Sfondo sfuocato simula in pratica l’effetto della profondità di campo creando uno sfondo fuori fuoco per far risaltare l’oggetto messo a fuoco durante lo scatto.

Vengono scattate due fotografie con impostazioni di messa a fuoco diverse, di modo che sia possibile unire un’immagine completamente a fuoco su uno sfondo fuori fuoco.

Sony Xperia Z a 330 euro, compralo qui

Per risultati ottimali la stessa Sony consiglia di inquadrare un oggetto a 15-45 cm; l’oggetto sullo sfondo deve trovarsi a 5 metri dal punto di messa a fuoco.

Ovviamente la fotocamera va tenuta più ferma possibile.

I risultati variano in base al dispositivo ed alle caratteristiche tecniche della sua fotocamera, dunque è ovvio che utilizzando un Xperia Z il risultato sarà differente che con un Xperia T ad esempio.

Ecco come utilizzare Sfondo sfuocato:

  • Avviare la fotocamera e selezionare la modalità Sfondo sfocato
  • Sfiorare l’oggetto che si desidera venga messo a fuoco nel mirino
  • Sfiorare il tasto Fotocamera per scattare la foto
  • Modificare il livello e l’effetto di sfocatura tramite i comandi a schermo
  • Sfiorare il pulsante per il salvataggio

Sfondo sfuocato download Play Store

I Selfie continuano ad invadere i social network ed ormai questa cosiddetta moda ha colpito chiunque.

Viene considerato un Selfie una foto scattata da noi stessi che tipicamente viene eseguita con lo smartphone sfruttando la fotocamera anteriore o quella posteriore se ci si trova posizionati davanti ad uno specchio.

Diverse applicazioni stanno prendendo di mira questo fenomeno al fine di proporre qualcosa di diverso ed innovativo, come Frontback, una nuova applicazione arrivata da poco su Android ma presente invece da tempo su IOS.

Motorola Moto G da 16 GB a 189 euro

Con Frontback è possibile scattare una foto con la fotocamera posteriore ed un’altra con quella anteriore le quali vengono successivamente riunite in una singola immagine facilmente condivisibile sui vari social.

In occasione dell’arrivo sulla piattaforma del robottino verde, Frontback è stata rivista con un interfaccia in stile Holo per adattarsi al meglio alle recenti versioni di Android.

A seguire le principali caratteristiche dell’app mentre in calce all’articolo il link da cui è possibile effettuare gratuitamente il download:

  •  Cattura i tuoi migliori momenti usando entrambe camera anteriore e posteriore
  • Cambia tra camera anteriore e posteriore con semplici gesti
  • Scrivi commenti includendo @amici e #hashtags
  • Aggiungi il posto in cui ti trovi come ristoranti, bars, musei o concerti
  • Condividi istantaneamente via SMS, Facebook, Twitter, Thumblr, email e piu’
  • Trova amici ed altri creativi membri della comunita’ di Frontback

Frontback download Play Store

A sorpresa Google ha pubblicato da pochissimi minuti la sua app dedicata alla fotocamera, che non poteva non prendere il nome semplicemente di “Google fotocamera”.

L’applicazione ovviamente è gratuita e presenta tutte le opzioni e le features che siamo abituati a vedere nei Nexus o in generale su Android stock.

Parliamo del hdr, dove possibile, delle foto a 360 gradi, di quelle panoramiche e delle impostazioni di foto editing in post produzione.

Un applicazione molto completa che sicuramente potrà diventare un alternativa più che mai gradita per molti di noi.

Galaxy s4 in offerta su Amazon

Oltre a questo vi segnaliamo che sul nostro Nexus 5 ci segnalava un update della stessa app già presente di default nel sistema, aggiornamento che potrebbe andare a risolvere quei famosi problemi inerenti il consumo anomalo do energia dovuto proprio al processo imputabile a quest’app.

A questo link potrete scaricare l’applicazione.

Con l’applicazione che stiamo per proporvi oggi, scattare foto o Selfie non è mai stato così semplice e divertente.

Con Whistle Camera basta un fischio da come riporta la stessa descrizione sul Play Store di Google:

E ‘ incredibile ! Fischiare e scattare una foto !
Scattare una foto non è mai stato così facile e divertente – proprio fischietto e la tua cam farà automaticamente un’immagine di alta qualità .

Foto Selfie non sono mai stato così facile e divertente da fare !
Basta usare la fotocamera anteriore o posteriore fischio e sorridi … se volete potete usare l’opzione countdown ‘App .

Vuoi fare belle foto di paesaggi durante la guida ?
Basta lasciare il telefono montato sul parabrezza , aprire l’applicazione e fischietto

Non è possibile utilizzare il touch screen ? basta premere il tasto volume .. !
Oppure si può semplicemente utilizzare il vecchio modo di moda Android per scattare la foto con il pulsante dello schermo .

Staffa allungabile per Selfie a questo link

Se non avete ancora provato Whistle Camera vi consigliamo di farlo il prima possibile anche perché il download è totalmente gratuito.

Le prime recensioni rilasciate sul Play Store sono più che positive ed anche noi possiamo confermarvi che l’app sul nostro Galaxy S4 funziona piuttosto bene.

In calce all’articolo il link per effettuare il download, ma prima ecco le principali caratteristiche di Whistle Camera:

  • Whistle rilevamento fotocamera
  • Immagini di alta qualità
  • Messa a fuoco automatica
  • Facile detenzione e scattare foto con una sola mano
  • Utilizzando il volume pulsante modo più semplice per scattare una foto
  • Siti Picture mani libere durante la guida con il fischietto
  • Foto Selfie utilizzando il conto alla rovescia cam
  • Sia paesaggio e verticale supportato
  • Una galleria di foto molto utile e veloce
  • Condividi le tue foto
  • Facile modificare le foto

Whistle Camera Play Store

Paper Camera, applicazione sviluppata da JFDP Labs, è una delle migliori per quanto riguarda la personalizzazione delle nostre foto.

Come suggerisce il nome stesso, sfruttando i vari filtri presenti al suo interno sarà possibile trasformare le foto in veri e propri fumetti o bozzetti a matita.

Paper camera trasforma l’ obiettivo del tuo cell in una macchina fotografica a cartoni animati, e lo fa completamente in tempo reale! Niente piu’ boriosi post-processing di foto, guarda direttamente il mondo a cartoni animati!

Abbiamo aggiunto un sacco di filtri per rendere ancora piu’ gustosa la vostra visione cartoonesca!

Fate un giro per casa vostra e guardatela in presa diretta trasformarsi in un cartone animato, o un vecchio half-tone, un acquarello, un disegno a matita, un vecchio libro di fumetti e molti altri!

Nella nuova version sara’ possible anche registrare video, la funzionalita’ e’ ancora in beta, per favore aiutateci a scoprire su quali telefoni funziona, qui di seguito una FAQ che vi aiutera’ ad abilitare il supporto non ufficiale per i video. (A breve sara’ tradotta in Italiano)

Se siete interessati a Paper Camera anche solo per provare qualcosa di nuovo ed unico, sappiate che questa è attualmente scontata del 50%, dunque può essere scaricata al prezzo di 0,89 euro.

Qui sotto un video dimostrativo, mentre in calce all’articolo il link per il download diretto dal Google Play Store:

 

PAPER CAMERA

Tra le varie applicazioni presenti sul Play Store, non mancano di certo quelle di editing per dare un tocco in più e rendere davvero uniche e particolari le nostre foto.

VSCO Cam è una delle più recenti appartenenti a questo genere, ma rispetto ad altre ha qualcosa in più ed è assolutamente da provare se siete amanti di fotografia su smartphone.

In primis c’è da segnalare la qualità davvero ottima dei filtri che si possono applicare alle foto. VSCO Cam non si limita soltanto ai filtri, ma attraverso di essa è possibile modificare esposizione, contrasto, temperatura, luminosità ed altro ancora.

E’ possibile anche scattare foto direttamente dall’applicazione, e grazie all’opzione big button potremmo utilizzare tutto lo schermo del nostro smartphone.

Ecco quali sono le principali caratteristiche dell’applicazione:

  • 10 filtri gratuiti più altri che possono essere acquistati all’interno
  • Possibilità di poter scegliere l’intensità del filtro attraverso uno slider interno
  • Vari strumenti di editing come esposizione, contrasto, ritaglio, e molti altri
  • Compara la foto originale con la foto editata con un semplice tocco
  • Organizza i tuoi filtri favoriti all’interno dell’applicazione
  • Dati EXIF contenenti tutte le informazioni della foto
  • Condivisione facile e veloce attraverso la VSCO Grid, Instagram, Facebook, ed altri socials
  • Partecipa alla community di VSCO Grid

Noi ci stiamo smanettando proprio adesso sul nostro Galaxy S4 e siamo davvero soddisfatti, forse in alcuni casi è un po’ lenta ma siamo sicuri che con qualche futuro aggiornamento verrà migliorato tale aspetto.

Vi invitiamo a provarla anche perché il suo download è completamente gratuito, ma assicuratevi di possedere un device con a bordo una versione di Android 4.0 o superiore.

VSCO Cam Play Store download

 

Sembra che dopo i videogiochi e i live wallpaper, le applicazioni più popolari sul Google Play store siano quelle riguardanti le personalizzazioni delle foto.

Il programma più famoso in tal senso è sicuramente Instagram, ma nel tempo le alternative di questo genere si sono moltiplicate a macchia d’olio, e ora anche Polaroid, oramai concentrata sia sull’hardware che sul software, ha pubblicato la sua App Polomatic.

Secondo gli sviluppatori tale applicazione avrà il suo spazio sul Google Play store, benché questa sia offerta a pagamento ad una cifra di 76 centesimi, mentre altre soluzioni più famose sono distribuite gratuitamente.

Polomatic ha i suoi vantaggi, come la possibilità di modificare le foto e salvarle all’onesta risoluzione di 2282 x 2711 pixel, e di applicare uno dei 20 effetti fotografici o 36 effetti polaroid, ovvero le tipiche cornici storiche in cui aggiungere anche qualche didascalia.

Niente di eccezionale, ma per gli amanti di tale brand potrebbe essere un’app imperdibile, che per ora però facciamo difficoltà a consigliare finché rimarrà a pagamento.

Di seguitolo il link per il download diretto dal Google play store:

Tra le app più comuni presenti sul Google Play store, troviamo quelle che si riferiscono alla fotocamera e alle funzioni aggiuntive.

Una delle più famose e “innovative” è sicuramente Clone camera, un app a pagamento che ci consente di creare foto particolari. In pratica potremmo clonare la nostra immagine in una medesima foto, in modo da creare un effetto alla Matrix reloaded simile all’agente Smith.

L’applicazione, solo per poche ore, è in offerta al 50 % sul Google Play store, ovvero a 0.75 Euro.

Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare però, infatti utilizzando l’app costantemente non è facile ottenere un effetto coerente e realistico, anche se con un po’ di pratica si riuscirà ad aggiustare colori e ombre in modo da non far capire immediatamente che si tratta di un fotomontaggio effettuato con smartphone o tablet.

Le recensione degli utenti sono molto contrastanti, e vanno da 1 a 5 stelline senza una media coerente con le valutazioni. Noi comunque vi consigliamo l’acquisto se volete cimentarvi in creazioni molto originali ma non facili da ottenere al primo colpo.

Snapseed, il famoso photo editor conosciuto principalmente per la sua semplicità di utilizzo attuabile attraverso semplici gesti e per le molteplici personalizzazioni che possono essere attuate alle immagini, ha ricevuto nelle scorse ore un nuovo aggiornamento.

E’ stata raggiunta quindi la versione 1.5.0, ed a seguire vi elenchiamo tutte le novità che sono state introdotte:

  • Innovativo filtro Retrolux! Utilizzate uno degli stili pellicola di recente creazione, che combinano una serie di diversi graffi e trame, nonché macchie di luce per dare alle vostre foto un aspetto veramente retrò.
  • Filtro Bordi aggiornato! Include un’ampia gamma di nuovi bordi fotografici di alta qualità.
  • Risoluzione del problema che potrebbe causare una mancata risposta di Snapseed dopo il caricamento di un’immagine.

Se usate l’applicazione in questione per dare un tocco in più alle vostre immagini, non vi resta che procedere ad aggiornare il prima possibile per potere sfruttare le migliorie di questa nuova versione.

Vi ricordiamo inoltre che Snapseed integra un pulsante al suo interno attraverso il quale è possibile effettuare le condivisioni in modo rapido sul social network di Google.

Vi è mai capitato di dover fare una foto al volo? Magari avete avuto solo pochi istanti per immortalare qualcosa di particolare o di  strano e purtroppo avete dovuto  fare troppe operazioni prima di poter scattare effettivamente la foto.

Con InstaCamera Pro tale problema è risolto, dato che quest’app vi consentirà di effettuare una foto solamente cliccando sul relativo widget.

La sua velocità è veramente portentosa, e pur facendo lo scatto in pochi instanti la foto, grazie all’ottimizzazione del software, riesce quasi sempre ad essere nitida e a fuoco

Essendo questa la versione Pro a pagamento  in questo caso in offerta a soli 76 centesimi, abbiamo a disposizione molte più opzioni, tra cui la possibilità di effettuare al volo in pochissimi istanti ben 5 foto contemporaneamente.

Di seguito parte delle features presenti, insieme ad un simpatico video d’esempio e al banner per il download:

Settings
Even though the app is super-simple, you can change how it works. Open the settings (the wrench icon on the widget) and you can make these adjustments:
* choose the folder your photos get saved in
* take multiple shots in a row (up to five)
* mute the shutter sound
* change the photo resolution (default is max)
* set the focus mode (including fixed, infinite, auto and macro focus modes)
* set the shutter delay (from not-even-focusing to two seconds) in case your camera hardware needs extra time
* stay in camera mode after taking instant photos (then you touch the screen to take more, and back button to quit)
There are two widgets: the 1×1, which is just the camera button, and the 2×1, which has a camera button and a settings button.

Photoshop, il programma più conosciuto per editare in maniera più che professionale le nostre fotografie, è disponibile ufficialmente in versione Touch per smartphone.

Vediamo quali sono le principali caratteristiche dell’applicazione:

  • Supporto del display Retina per un’ottima qualità di visualizzazione delle immagini
  • Possibilità di lavorare su file fino a 12 megapixel grazie a funzionalità ad alta risoluzione
  • Possibilità di utilizzare strumenti essenziali di Photoshop
  • Utilizzo della videocamera del dispositivo mobile per colmare l’area su un livello
  • Possibilità di estrarre parte di un’immagine scarabocchiandoci sopra
  • Sincronizzazione di file in Adobe Creative CloudTM e apertura in Photoshop con visualizzazione dei livelli

Naturalmente l’App rispetto alla versione per PC fisso o portatile è estremamente più limitata, ma è anche più fruibile ed immediata, con controlli a schermo molto più facili da raggiungere ed imparare.

A fine articolo potete effettuare il download di Photoshop Touch, ma vi ricordiamo che per installare l’applicazione sul vostro smartphone, avrete bisogno di 70-80 MB di spazio libero e una versione di Android 4.0 o superiore.

A seguire un breve video dimostrativo.

Via

Snapseed, il famoso photo editor che su IOS ha ottenuto il premio di migliore applicazione nell’anno 2011, è stato rilasciato anche per la piattaforma Android e su IOS ci sono stati dei cambiamenti, dato che adesso sarà possibile installare l’applicazione gratuitamente.

Snapseed è diventato famoso principalmente per la sua semplicità di utilizzo attuabile attraverso semplici gesti e per le molteplici personalizzazioni che possono essere attuate alle immagini.

Per chi ama condividere le foto sui social network ed in questo caso su Google+, l’applicazione integra un pulsante al suo interno attraverso il quale è possibile effettuare le condivisioni in modo rapido.

Ecco quanto citato dal principale esponente di Snapseed, Josh Haftel:

We’d been in the photography space for eons, I was at Nik software for 12 years. We went through this whole process with creating these professional products, and thought, “how do we bring it downstream to the consumer world?” Where is this space for us. Instagram and Hipstamatic are great, but there’s a spot in between those and Photoshop.

We wanted to build tools that include high quality photo editing experiences and make it simple.

Un’applicazione tutta da provare e che sicuramente vi piacerà moltissimo anche se per installarla bisogna avere un dispositivo dotato di Android 4.0 o superiore.

Se riscontrate qualche problema durante il download, sappiate che potrebbe esserci la presenza di qualche errore temporaneo che presto verrà risolto.

Via

Una delle maggiori critiche portate  verso l’ecosistema tablet di Android, riguarda la mancanza di progrmmi con interfaccia studiata per display di maggiori dimensioni.

Con il passare dei mesi però, i software che si stanno adattando all’ambiente tablet del piccolo robottino verde sono sempre di più e tra questi dobbiamo citare i prodotti di Adobe.

Tra questi il protagonista assoluto è Photoshop Touch, la conversione in salsa tablet del programma più conosciuto per editare in maniera professionale le proprie fotografie.

Con il nuovo update disponibile sul Google play store, Adobe aggiunge il supporto ufficiale ai display da 7 pollici, come  il nostro amato Nexus 7, il quale si sposa perfettamente per questi piccoli fotoritocchi.

Naturalmente l’App rispetto alla versione per PC fisso o portatile è estremamente più limitata, ma è anche più fruibile ed immediata, con controlli a schermo molto più facili da raggiungere ed imparare.

Di seguito il resto del changelog ufficiale e il banner per scaricare l’applicazione dal Google Play store:

• Interfaccia utente ottimizzata per dispositivi a 7 pollici (risoluzione minima dello schermo: 1024 x 600)
• Tratti del pennello più uniformi
• Due nuovi effetti: Riflesso lente (nel menu “&”) e Motivo francobollo
• Layout griglia migliorato per progetti, esercitazioni e immagini
• Nuovo supporto per la condivisione su Facebook, Twitter e altre app registrate
• Accesso veloce agli ultimi 5 colori con nuova scelta rapida (trascinamento su Colore)
• Risoluzione di diversi bug

Quante volte non siete riusciti a fotografare qualcosa di vostro interesse perché avete perso tempo nel sbloccare il vostro smartphone per accedere all’applicazione della fotocamera?

Immaginiamo un sacco di volte, tranne se possedete uno smartphone Sony in cui è presente il tasto dello scatto rapido senza la necessita di andare a cercare l’icona della fotocamera sullo schermo.

A quanto pare, il problema (che poi problema non è), è semplicemente risolvibile con l’applicazione QuickShot HD Camera che introduce una piccola icona sul display del nostro dispositivo che consente di scattare una foto ad alta risoluzione con un semplice tocco.

E’ possibile anche scegliere la risoluzione della foto e inserire un avviso attraverso la vibrazione che ci indica il salvataggio dello scatto nella galleria.

L’applicazione ha un costo di 2,50 euro, ma al suo interno sembra esserci la presenza di qualche bug.

Tuttavia, se siete interessati potete effettuare il download e se eventualmente riscontrate qualche problema vi consigliamo di inviare la segnalazione allo sviluppatore in modo che questo possa provvedere il prima possibile a rendere migliore il funzionamento di QuickShot HD.

Via

Quanti siamo

12,780FansLike
21,943Subscribers+1
0FollowersFollow
6,628FollowersFollow
1,564SubscribersSubscribe